Cultura, ambiente e turismo del territorio delle quattro province
Segui Oltre anche su:   
HomeArteSemi d’arte, un progetto di Resilienza

Semi d’arte, un progetto di Resilienza

Semi d’arte, un progetto di Resilienza

Si chiama “the Art Seeds Project” il progetto attraverso cui Resilienza chiama artisti e intellettuali a una grande riflessione.

REsilienza cambia nome: da “Movimento di Resilienza italiana” diventa, semplicemente, “Resilienza”. Perché si sono allargate le modalità operative ed estesi gli ambiti di intervento. E sul sito www.resilienza.art troverete anche la proposta di un nuovo Progetto Resiliente: “the Art Seeds Project”.

Un progetto attraverso cui Resilienza chiama artisti e intellettuali a una grande riflessione. “the Art Seeds Project” sarà il terreno per un un dialogo fatto di video, scritti, progetti che esaminino la realtà e costruiscano il futuro che possiamo e vogliamo realizzare.

Per partecipare:
– leggere le proposte su www.resilienza.artwww.resilienza.art;
– inviare il proprio contributo, che sia un seme per l’arte che vogliamo.

In particolare, agli artisti si propone un intervento negli ambienti che è possibile, legalmente, raggiungere in questo momento di restrizione personale. Un gesto di poesia e speranza corale da filmare e trasmettere così che lo si possa veicolare attraverso tutti i social di Resilienza (Sito e Facebook)

A tutti gli altri si richiede un testo o un video, in forma libera, che entrerà in dialogo con le opere degli artisti, così da costituire un corpus scientifico e propositivo. E poi vedremo! Per saperne di più, scriveteci: info * resilienza.art
Resilienza!

Questo video illustra il primo seme che ha inserito Francesco Arecco

Questo progetto mira ad estendere questa pratica ad altri artisti i cui interventi faranno parte di una piattaforma digitale da condividere con chiunque sia interessato a visitare questi spazi espositivi ordinari / straordinari.


Coloro che sono interessati a partecipare al progetto (artisti, critici e operatori artistici) sono invitati a creare opere, inviare a info * resilienza.art la documentazione video / fotografica e le coordinate geografiche del luogo in cui si trovano (o si propone di essere ) LEGALMENTE * installato.

Ognuno di questi progetti contribuirà a creare una nuova geografia degli spazi espositivi, un museo diffuso e in continua crescita, un’opportunità per cambiare la prospettiva sull’arte, nel cambiamento generale del sistema sociale verso cui ci stiamo muovendo.

Il seguente video spiega gli obiettivi del progetto.

Artisti e intellettuali che hanno accolto l’invito “Art seeds project”, mentre licenziamo
questa pubblicazione sono:
Art Seed #1. Francesco Arecco
Art Seed #2. Chiara Cardini
Art Seed #3. Ugo La Pietra
Art Seed #4. Raffaella Formenti
Art Seed #5. Anna Radaelli
Art Seed #6. Nicolas Monti
Art Seed #7. Elena Mencarelli
Art Seed #8. Carlo Pesce
Art Seed #9. Matteo Berra
Art Seed #10. Marco Cordero
Art Seed #11. Fiorella Rizzo
Art Seed #12. Silvia Del Grosso
Art Seed #13. Lidia Perotti
Art Seed #14. Paz De La Calzada
Art Seed #15. H.h. Lim
Art Seed #16. Carla Sanguineti
Art Seed #17. Giacomo Ghidelli
Art Seed #18. Francine Mury